Seleziona una pagina

risotto baccalà e latte al profumo di salvia

  • 100gr. di riso Carnaroli
  • 400gr. di Baccalà dissalato
  • 4 cipollotti
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero
  • 350ml. di latte
  • 50gr. di grana padano grattugiato
  • foglie di salvia
  • 500ml di brodo vegetale

 


difficoltadifficoltadifficolta

media

timer

1ora e 30 minuti

2 persone


Immergere il baccalà dissalato e senza pelle nel latte con pepe nero e le foglie di salvia. Lasciare riposare un’ora.

tagliare il cipollotti. Scaldare l’olio in un tegame e rosolare i cipollotti, poi aggiungere il baccalà a pezzetti e metà del latte della marinata. Rosolare qualche minuto e aggiungere il riso, l’altra metà del latte e proseguire la cottura con il brodo vegetale.

Raggiunta la cottura desiderata, spegnere la fiamma, mantecare con il grana padano e aggiungere le foglie di salvia.

Piatto della memoria, mi riporta indietro nel tempo rivivendo le serate invernali quando mia madre mi proponeva il mitico “riso e latte” con una buona dose di Grana Padano. In questo caso l’ho rivisitato e personalizzato con l’aggiunta di un ingrediente importante come il Baccalà, donando a questo fantastico risotto più carattere e nuova vita.

Anna

Pin It on Pinterest

Share This