Seleziona una pagina

Gnocchi di patate e catalogna con vellutata di latte e pinoli tostati al pepe nero

  • 500 gr. di patate
  • 50 gr. di foglie di catalogna
  • 150 gr. farina 00
  • mezzo bicchiere di latte
  • 50 gr. di ricotta
  • 30 gr. di parmigiano
  • 50 gr. di pinoli
  • pepe nero q. b.
  • sale

 


difficoltadifficoltadifficolta

media

timer

1 ora e mezza

2 persone


Pelare le patate e lessarle in acqua bollente. Pulire le foglie di catalogna e scottarle pochi minuti in acqua, scolare e tritare finemente. Scolare le patate, schiacciarle con uno schiacciapatate, unire un pizzico di sale, 50 gr. di farina di riso e la catalogna sminuzzata, Lavorare le patate sino ad ottenere un impasto compatto e asciutto.

Ricoprire con un poco di farina il ripiano di lavoro e iniziate a fare gli gnocchi prendendo un pezzo di impasto, lavorarlo a salsicciotto del diametro desiderato, tagliare a tocchetti e schiacciarli con una forchetta oppure formare tante piccole palline.

A questo punto passiamo alla vellutata unendo in un tegamino il latte, la ricotta e il parmigiano. Portare atemperatura girando con una fruste sino ad ottenere una crema densa. Poi scaldare un tegame e tostare i pinoli con il pepe nero.

Fare bollire abbondante acqua salata, tuffare gli gnocchi, occorrono pochi minuti, quando iniziano a venire a galla sono cotti. Scolare e riporre in una pirofila dove avete giĆ  versato la vellutata. Mescolare delicatamente e servire nei piatti aggiungendo i pinoli tostati e decorare a piacere.

Pin It on Pinterest

Share This