Seleziona una pagina

Baccalà delle feste!! con porri e taggiasche.

  • 1 kg. di baccalà dissalato
  • un bicchiere di latte
  • una confezione di olive taggiasche denoccionale
  • olio
  • pepe nero
  • un porro
  • sale ( solo se è necessario, il baccalà è già salato)
  • prezzemolo

 

 


difficoltadifficoltadifficolta

media

timer

1 ora

2/3 persone come secondo piatto. In alternativa può essere servito come antipasto con crostini di pane o polenta, quindi può bastare per più persone.


Pulire il filetto di baccalà togliendo la pelle e le lische. Tagliare a pezzettini e cuocere in una pentola con acqua e il bicchiere di latte. Lasciare ridurre tutta la parte liquida e scolare.

Scaldare l’olio in una padella, pulire il porro, tagliare a rondelle e aggiungerlo in padella. Rosolare pochi minuti , aggiungere il baccalà scolato  e le olive taggiasche. Essendo già cotto il baccalà serve poca cottura, il tempo di ammorbidire il porro e far insaporire il baccalà. Prima di servire salare ( se è necessario) e pepare.

Questo è un piatto versatile, può essere servito con morbida polenta, degustato con delle patate lesse di contorno, oppure come aperitivo con dei crostini di pane e polenta abbrustoliti. Si possono preparare finger food, bicchierini o condire un buon piatto di pasta e riso con una generosa dose di Parmigiano grattugiato.

Pin It on Pinterest

Share This